Vietri Ceramic Design
Vietri geom. Giuseppe

Presentazione PROGETTO MODULAR per la costruzione della Cucina in vera Muratura.

La Vietri Ceramic Design è un'azienda commerciale, presente sul mercato dal 1981, che si occupa di ceramiche, materiali d'arredo, componenti artigianali per cucine e della progettazione e realizzazione completa di taverne e cucine in vera muratura.
Da diversi anni,la cucina in muratura riscuote un discreto successo, a discapito di quelle interamente in legno(formica, laminati plastici e truciolati).
Quest'ultima, essendo costituita totalmente di legno truciolato o similare, presenta una durata limitata negli anni dovuta principalmente alla deformazione e deterioramento del legno laminato, che non riesce a superare le sollecitazioni a cui è sottoposta e all'assorbimento dell'umidità permanente presente nell'ambiente cucina, nonostante la struttura sia trattata con resine impregnanti.
Sia da queste esigenze che da esigenze tradizionali, estetiche e di resistenza, si è diffusa sempre di più la cucina in vera muratura, come veniva costruita a mano parecchi anni fa, migliorata e aggiornata nelle forme estetiche, funzionali e di robustezza, grazie anche alle nuove e svariate tecnologie a disposizione.
Da queste motivazioni,laVietri Ceramic Design Vi presenta il PROGETTO MODULAR che agevola enormemente la costruzione della cucina in muratura, permettendo così di soddisfare le più svariate esigenze progettuali e di migliorare ed agevolare l'esecuzione della cucina in vera muratura anche con il "Fai da Te ".
Il Progetto prevede per la costruzione della cucina in muratura, l'utilizzo di elementi prefabbricati alleggeriti e assemblabili, come da immagine.



Gli elementi modulari verticali sono costituiti sia da cemento cellulare alleggerito e sia da moduli trafilati in klinker smaltato (brevetto aziendale) dove i moduli essendo già smaltati su ambo i lati si evita che vengono piastrellati internamente.
Sui moduli prefabbricati, il piano di lavoro è previsto in marmo o pietra lavica, forato levigato o grezzo piastrellabile.
Nei vani dei moduli prefabbricati sono previste basi in legno ad inserimento, che possono essere estraibili singolarmente, senza compromettere il fronte dei moduli piastrellati.
Con questo tipo di struttura modulare, le facciate esterne orizzontali e verticali dei moduli, una volta rivestite, presentano uno spessore e una fuga costante, senza vedere piastrelle tagliate in vari punti, evidenziabili, invece, sia nelle cucine in muratura costruite a mano tradizionalmente che in quelle finto muratura con moduli in legno.
I moduli prefabbricati presentano inoltre fori interni aventi funzioni di ventilazione e passaggio di tubazioni.
La struttura presenta alla base lo zoccolo rientrato, un grande vantaggio per la persona, che non è obbligata ad assumere una posizione curva, quando è vicina al piano di lavoro della cucina.
Costruire una cucina in muratura " a mano" con materiali tradizionali come mattoni pieni, forati, tavelle,etc. è un modo cosi poco razionale e antieconomico che fa desistere dall'eseguirlo.
Dall'esperienza acquisita,la Vietri Ceramic Design ha accertato che nelle cucine create con tavelle grezze, forati, si vanno ad annidare animaletti(formiche e simili), proprio per i vuoti esistenti nelle tramezzature eseguite.
Con la muratura tradizionale, vi è scarsissima precisione di esecuzione, aggravio di peso, maggiore impiego di tempo, elementi che inducono a preferire la scelta di struttura modulare prefabbricata alleggerita e assemblabile, la quale è praticamente indistruttibile, per l'utilizzo di moduli che si installano in rapida successione come previsto dalla progettazione, quindi senza spreco e sorprese finali.
Per convincersi dell'economicità dell'uso degli elementi modulari, basti pensare allo spreco di tempo occorrente per la costruzione della struttura mediante l'utilizzo e la posa di mattoni, tavelle o materiale similare( che a torto viene ritenuto di facile lavorazione) ed anche il tempo di lavorazione richiesto per la finitura degli stessi sia internamente che esternamente.
Con il sistema a moduli si trova già tutto finito e pronto per l'alloggiamento delle basi ad incasso e degli elettrodomestici.
Progettare una cucina in muratura con tale sistema, è facile data la semplicità e componibilità degli elementi prefabbricati; la versatilità poi dei moduli permette di assolvere a qualsiasi esigenza specifica, costruttiva e dimensionale dell'ambiente, senza sacrificare accessori o comfort proposti dalle cucine odierne.
Inoltre, nei vani sottostanti il piano di lavoro, posando le piastrelle direttamente sulla parete di fondo e sul pavimento, si ottiene la stessa capienza rispetto alle usuali cucine e cosi facendo si creano anche superfici completamente lavabili, senza lasciare interstizi che diventano ricettacolo di sporcizia e insetti.
Una cucina in muratura a sistema modulare permette sicuramente un ottimo risultato estetico, di finitura, di precisione e l'impiego di materiali naturali non contraffatti, inodori, che ne fanno un vero pezzo di autenticità.
Si riesce ad avere una cucina personalizzata, costruita a misura delle proprie esigenze di spazio e di gusto, con un indubbio vantaggio.
La cucina in muratura ha una durata ultradecennale nel tempo e può a distanza di anni, con una modica spesa,essere rivisitata in pochi giorni, sostituendo eventualmente gli elettrodomestici e la piastrellatura, se si desiderasse cambiarne l'immagine .
Pertanto, mentre una cucina in muratura ha una durata di più decenni, più o meno quanto una casa prima di una radicale ristrutturazione, una cucina tradizionale in legno dopo circa 10 anni va cambiata.
Inoltre, in caso di vendita della propria casa, al valore di quest'ultima va aggiunto quello della cucina in muratura, mentre quella in legno creerebbe il problema di doversene sbarazzare e di acquistarne una nuova.
Sul mercato nazionale, le industrie di cucine, constatato la continua richiesta di cucine piastrellabili, stanno realizzando cucine finto muratura su una dimensione industriale.
Queste sono realizzate in moduli interamente in legno multistrato nautico o listellare, mediodensile,laminati, su cui vanno aderite le piastrelle, facendole figurare come vere e proprie cucine in muratura, ma che secondo la Vietri Ceramic Design , presentano molti svantaggi rispetto alla cucina con moduli prefabbricati e precisamente:

svantaggi principali:
il modulo cucina finto muratura, costituito da più pezzi assemblabili interamente in legno, una volta montato e piastrellato, crea un pezzo unico, e nel caso si volesse estrarne qualcuno, bisognerebbe rompere le piastrelle incollate sul piano e sul frontale, compromettendo anche il legno sottostante e con enorme difficoltà nell'estrarlo, perchè pressato e ancorato agli altri moduli; il legno,indipendentemente dal tipo utilizzato, per natura, subisce delle variazioni, delle deformazioni strutturali per la dilatazione o per carichi sovrapposti, che comporterebbero grosse sollecitazioni alle piastrelle incollate e alle fughe.
I blocchi in legno presentano difficoltà di precisione e di montaggio in caso di dislivelli di quota o degli angoli fuorisquadra delle pareti, problematiche risolte con la struttura a moduli prefabbricati.

Secondo l' esperienza acquisita dall'azienda le sollecitazioni nei moduli in legno,creano lesioni nelle fughe e in certi casi anche il sollevamento delle piastrelle a causa delle infiltrazioni di acqua, liquidi o grassi, nonostante siano state incollate con adesivi elastici e le fughe con stucchi epossidici, elastici, impermeabili, che non riescono nella gran parte dei casi a vincere le infiltrazioni e le deformazioni suddette. Inoltre, tutto il blocco in legno,una volta rivestito senza possibilità successiva ad estrarlo,a distanza di pochi anni, a causa delle infiltrazioni e alla formazione di materiali fermentativi a cui è sottoposta può emanare cattivi odori, tendere ad ammuffire, non potendo traspirare e ventilare.
Grazie all'esperienza acquisita in questo settore, l'Azienda offre un servizio qualificato in termini di progettazione personalizzata e di assistenza pre e post-vendita, con la presenza nella fase di installazione.
La Vietri Ceramic Design ha a disposizione una vastissima gamma di piastrelle decorate interamente a mano che rievocano la vera arte dei maestri ceramisti, elettrodomestici, accessori con lavorazioni artigianali in ottone e rame, antine in legno massello di castagno rifinito a mano, lucidate con cera d'api, piani cucina in pietra lavica dell'Etna, smaltati con colori brillanti e con infinite decorazioni.
L'utilizzo della roccia vulcanica grezza, artistica maiolicata per i piani cucina e bagno, è dovuto alla sua forte resistenza agli urti, al gelo, alla varietà degli smalti ceramici applicabili, all'elevatissima tollerabilità termica e alla sua impermeabilità a qualsiasi liquido.
Tutto il processo di lavorazione della ceramica e dei piani lavici è fatto assolutamente a mano, senza alcun intervento tecnologico.
L'applicazione a livello artigianale degli smalti avviene per aspersione, per spruzzatura manuale con aerografo o a rilievo con pompetta.
La tecnica decorativa utilizzata è a pennello o con tampone a spugna ed è caratterizzata da un tratto e da un aspetto inconfondibili che aumentano significativamente il valore del manufatto ceramico, rendendolo un "pezzo unico".
Ricorrendo alla tecnica dello spolvero si può riprodurre qualsiasi disegno a richiesta.
Il forno di cottura utilizzato è estremamente flessibile, permettendo così di poter intervenire sul ciclo di cottura, in ogni sua fase,della temperatura e del tempo di permanenza, quest'ultima variabile nei moderni cicli rapidi industriali è ormai racchiusa in limiti cosi stretti di variabilità da diventare l'elemento di maggiore rigidità del ciclo.
La produzione è realizzata tutta su misura, con la minuziosità e dedizione della perfezione artigiana che la rendono inequivocabilmente unica e diversa da tutte le standardizzazioni industriali.
L'artigianalità dei prodotti fa delle sue imperfezioni (irregolarità, cavillo, sfilature,puntinature, effetto craquelè, spessori incostanti e stonalizzazioni) le proprie caratteristiche.
Di conseguenza la scelta non deve essere improntata ai rigidi criteri della ceramica industriale, in quanto ciò snaturerebbe la reale caratteristica del prodotto artigianale.
Dopo aver effettuato sul posto i rilievi delle misure definitive.
L'Azienda fornisce al cliente prima dell'installazione, i disegni esecutivi, anche con l'ubicazione esatta delle utenze idriche ed elettriche in modo che i moduli posizionandoli non vanno a coprire prese elettriche o punti di attacco dell'impianto idrico.
Per ogni cucina in fase di progettazione, la Vietri Ceramic Design studia sia la soluzione tecnica che le proporzioni armoniose, in modo che ogni cucina risulti così assolutamente unica, anche nei singoli particolari.
Le cucine progettate dalla Vietri Ceramic Design sono ricche di elementi innovativi, frutto di esperienza e di ricerca continua, che creano ambienti cucina dove ritrovare il sapore del focolare domestico, che accoglie, in una ritrovata unità, lo spazio da lavoro, da pranzo e da soggiorno.
Tel. 3476666658
Fax. 0825-583726
e-mail info@vietriceramiche.it